ASSEMBLEA NAZIONALE SE NON ORA QUANDO 26 e 27 ottobre 2013

Il 26 e 27 ottobre si è tenuta a Roma la assemblea per decidere gli assetti futuri di SeNonOraQuando (SNOQ), a cui hanno preso parte molte donne impegnate nei comitati territoriali e nei comitati tematici del movimento. Due giorni densi di riflessioni, idee, proposte per rilanciare con forza l’azione di SNOQ.

La crisi economica, sociale e culturale che attraversa il paese chiama le donne alla responsabilità del cambiamento: per un nuovo modo di intendere le relazioni sociali, personali, politiche. Per costruire un’agenda della politica in grado di rispondere alle contraddizioni di una società appesantita da crescenti disuguaglianze e discriminazioni.

Il desiderio di far crescere la forza di SeNonOraQuando si intreccia alla necessità di dare nuova forma alla partecipazione personale e politica, per un movimento che si interroga e che interroga le istituzioni e la politica sulla trasparenza del potere, sulle forme della legalità, sui percorsi di rappresentanza.

I comitati territoriali e tematici che lavorano per portare avanti la “agenda delle donne” si sono collegati in un Coordinamento Nazionale, dando forma in questo modo alla necessità di esprimere la sintesi di un movimento che è attraversato da idee differenti e visioni plurali, che è nato per affermare la libertà e la dignità delle donne.

Il movimento si prepara a lanciare una campagna di coinvolgimento della opinione pubblica, e a diffonderla capillarmente nelle tante città dove le donne di SeNonOraQuando propongono iniziative e azioni sulle politiche locali. 

L’appuntamento è per i primi mesi del prossimo anno, per un incontro rivolto a tutte le donne e a tutti gli uomini: perché l’Italia diventi un paese per donne.

Se Non Ora, Quando?Image

 

Advertisements